Messe Nagoya 2016

03.11.2016 15:36

I Tesori made in italy trionfano in Giappone a Messe Nagoya 2016

 

Il Padiglione Tesori d'Italia di Messe Nagoya 2016 raggiunge le 25.000 visite effettive nei quattro giorni di fiera e conferma il proprio trend di crescita per il terzo anno consecutivo. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Grande richiesta anche per il caffè veneziano di Torrefazione Marchi il cui aroma è molto gradito dalla clientela giapponese e che, dopo l’apertura del suo primo punto vendita presso Galleria Italia, accompagnerà il WJNetwork in tutte le attività promozionali del prossimo anno.  

Il successo oltre ogni aspettativa – non trattandosi di una Fiera di settore – ottenuto dalle tre cantine presentate da Galleria Italia, MENEGOLLILE CHIUSE e NATIV, apre nuove interessanti prospettive nel programma promozionale del WJNetwork relativo al Beverage. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Debutto importante per la Bright Materials, che conquista Messe Nagoya con la Fotoluminescenza, e per la Brescia Industrial Exhibition, due nuovi elementi di eccellenza del made in italy che aprono un nuovo capitolo nella storia del Padiglione Tesori d'Italia del WJNetwork, pronto a raddoppiare il proprio spazio e il proprio raggio di azione in vista di Messe 2017.

 

Nel 2015 visitatori 14.000 nel 2016 visitatori 25.000 

obbiettivo 2017 visitatori 40.000