Messe Nagoya - Giappone

11.11.2015 10:50
Si è chiusa la fiera di Messe Nagoya 2015 con un grande successo per il Padiglione Italia del WJNetwork, realizzato quest’anno in collaborazione con le Associazioni Tesori of Japan e Tesori d’Italia. Dei 62.000 visitatori in totale registrati da Messe Nagoya in 4 giorni, di cui 2 per gli operatori di settore e 2 aperti al pubblico, ben 12.000 hanno fatto sosta presso il Padiglione Italia degustando e acquistando i prodotti offerti dalle aziende partner del Network. Raddoppiati letteralmente i numeri dello scorso anno, il 20% del pubblico complessivo, a conferma di un indice di gradimento sempre maggiore da parte dei giapponesi per il made in italy d’eccellenza e per le attività del Network nel Paese.
Al secondo giorno di fiera lo stand del Grana Padano ha registrato addirittura il sold out dei propri prodotti con risultati da record per le aziende del Consorzio in Giappone.
Successo indiscusso per il Caffé della Sposa della Torrefazione Marchi di Venezia, così come per le altre aziende presenti in fiera: Le Chiuse, MGM e Showclip, che a partire dal 2016 avvieranno importanti accordi di distribuzione nel Sol Levante.
Non solo gradimento dei singoli prodotti, ma anche del padiglione stesso, che con i suoi 100 metri quadri è stato considerato dal pubblico e dal Comitato Organizzativo il più bello ed interessante della Fiera.
E mentre si attende l’inaugurazione di Galleria Italia a Nagoya, si lavora già per Messe 2016 che su richiesta del comitato internazionale e della città stessa vedrà il WJNetwork partecipare alla Fiera con un nuovo importante format: due aree separate ma sinergiche dedicate al Food, Fashion, Design, al Turismo ma anche alla Tecnologia e alla Meccanica industriale.